Di Vita: “Il Governo nasconde i tagli al fondo per la non autosufficienza che aveva ammesso appena due mesi fa”

“Il Documento di programmazione economica e finanziaria nasconde il taglio di 50 milioni al fondo dedicato alla non autosufficienza”. Lo afferma la deputata in Commissione Affari Sociali della Camera, Giulia Di Vita, che ha già sconfessato il governo in Aula in occasione del question time sui tagli da 211 milioni al Fondo politiche sociali e da…

I DEPUTATI CLAUDIA MANNINO, GIULIA DI VITA E RICCARDO NUTI: “LA PALERMO-AGRIGENTO ESCLUSA DALLE OPERE DI INTERESSE NAZIONALE. SU STRADE E MERIDIONE SOLO ANNUNCI DA PARTE DEL GOVERNO”

Un altro duro colpo è stato assestato dal governo alla già ampiamente compromessa rete stradale siciliana. Il finanziamento per completare lo scorrimento veloce Palermo-Agrigento, un’arteria fondamentale per la viabilità dell’isola, è stato escluso dalla lista delle opere di interesse nazionale contenuta nel Dpp (Documento pluriennale di programmazione). Un atto insensato e controproducente da parte del…

Per tutta la durata della sospensione dal M5S, mi sospendo dal gruppo parlamentare

Faccio mie le parole di Riccardo Nuti di cui apprezzo infinitamente il gesto che condivido in toto, ho deciso anche io, infatti, di autosospendermi dal gruppo parlamentare per tutta la durata della mia sospensione dal M5S. Ritengo che il gruppo parlamentare del MoVimento non debba impiegare tempo ed energie in questo modo, prestando il fianco al…

Sanità siciliana, anomalie nelle nomine dirigenziali sul tavolo di Cantone

Interessante incontro ieri all’Anac, l’Autorità Nazionale Anticorruzione, con Raffaele Cantone. Ho avuto la conferma che gli occhi sono già puntati, e per fortuna, sulla sanità siciliana e sulle anomalie nelle nomine dirigenziali. Abbiamo concordato delle azioni su cui ci aggiorneremo fra un mese. Nel frattempo al parlamento spetta migliorare e rendere applicabili e di facile…

Disabili, Di Vita rivela online la ripartizione dei fondi dell’assessorato

“Ho cercato di fare chiarezza sui fondi che vengono destinati alle persone disabili gravi e gravissime, visto che dal Presidente Crocetta arrivano solo numeri spot e nessuna soluzione. Così ho chiesto all’assessorato alla Famiglia di conoscere i destinatari dei fondi, quali cooperative li hanno gestiti e se le azioni intraprese sono state efficaci o meno.…

Fondo non autosufficienza, la Sicilia non riscuote le somme da Roma. La risposta della Regione

Perchè la Regione Siciliana non ha ancora riscosso la quota ad essa assegnata dallo Stato relativamente al Fondo per le non autosufficienze 2016? Ecco la risposta dell’Assessorato alla Famiglia della Regione Siciliana: Risposta FNA assessorato famiglia Sicilia Dalla risposta si evince, sostanzialmente, che da Settembre 2016 ad oggi gli uffici della Regione Siciliana non sono…

Di Vita: “Declassamento di Villa Sofia imposto da un atto non pubblico”

“Il declassamento di Villa Sofia, al momento senza direttore sanitario, è una difficoltà seria per l’assistenza ai casi di emergenza-urgenza. Gli ospedali di primo livello non possono trattare patologie come infarto, ictus, politrauma. Ciò comporta che i pazienti corrano seri rischi durante il trasferimento in ambulanza verso un altro ospedale, nonostante Villa Sofia sia ben…

L’esempio di un giovane palermitano disabile vittima di violenza, chapeau!

SEMPLICEMENTE RACCAPRICCIANTE! Inverosimile che nel bagno di uno dei più grandi centri commerciali di Palermo nessuno si sia accorto di quanto stesse accadendo a questo ragazzo di 23 anni. A lui va tutta la mia ammirazione e la più grande solidarietà per essere riuscito a trovare la forza, da solo, di chiamare la polizia e…

Di Vita: “Gucciardi nega il deficit delle aziende sanitarie ma lo ha certificato lui”

“Mi fa molto sorridere che l’assessore Gucciardi continui a giocare con le parole per camuffare il vero stato delle Aziende ospedaliere siciliane”. La deputata siciliana Giulia Di Vita commenta così le affermazioni dell’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi, che le ha risposto a mezzo stampa accusandola di dire il falso quando dichiara che ci sono…

Firme false a Palermo: interrogatorio e saggio grafico effettuati, come preannunciato da sempre

Vorremmo aggiornarvi sul caso delle cosiddette “firme false” delle comunali di Palermo del 2012 che le cronache hanno trasferito nell’ambito mediatico, condannandoci anzitempo. In verità, come prima cosa vorremmo fosse noto che la perizia calligrafica, disposta dalla Procura di Palermo, non conferma le tesi accusatorie nei nostri confronti, sarebbe bastato leggerla per rendersene conto. Già…