Annuncite governativa ci risiamo. Non un ‘piano’, ora per la disabilità serve un ‘codice’

Arriva un governo e lo chiama “piano d’azione”, ne arriva un altro e lo chiama “codice”. Oppure Bill of Rights. Cambiano i nomi ma la sostanza è la stessa, si annuncia di voler “armonizzare” TUTTA la legislazione esistente in tema di disabilità sapendo che la probabilità di riuscirci è prossima allo zero, non tanto per questioni…