#dallaPiazzaalParlamento: ecco gli ospiti che parteciperanno il 3 Febbraio a Palermo

DALLA PIAZZA AL PARLAMENTO: 5 ANNI DI IMPEGNO PER SANITA’, SOCIALE, ANTICORRUZIONE Sabato 3 febbraio 2018 dalle ore 9.30 presso il Magneti Cowork, via E. Amari, 148 a Palermo. Ho il piacere di comunicarvi i nomi degli ospiti che hanno finora confermato la propria partecipazione all’evento Dalla Piazza al Parlamento: sanità, sociale e anticorruzione. Li ringrazio fin…

Sanità in Sicilia, Di Vita (M5S): “I manager presentano il conto per sanare i deficit delle aziende sanitarie”

“L’assessorato alla Salute della Regione Siciliana, in questi giorni, sembra un porto di mare: dal 4 al 18 dicembre, infatti, passeranno tutti i direttori generali-commissari delle Aziende sanitarie della Regione per l’assegnazione del budget dell’anno 2017, l’anno praticamente già concluso”. Lo afferma la deputata siciliana alla Camera del M5S, Giulia Di Vita, venuta a conoscenza…

Palermo; Caos al pronto soccorso dell’ospedale Cervello, Di Vita: “Nove posti letto, è un dramma non solo per Letizia Battaglia ma per tutta Palermo”

“Al pronto soccorso dell’ospedale Villa Sofia-Cervello i posti letto per l’osservazione breve intensiva (Obi) sono soltanto 9. È quanto ho appreso dalla risposta alla richiesta di accesso agli atti, che ho inoltrato a tutti gli ospedali di Palermo, in seguito a una serie di ispezioni, condotte poche settimane fa presso alcuni pronto soccorso della città”.…

Formiche in reparto al Civico, Di Vita: “Il ministero mi nega la relazione dei Nas e ai siciliani il diritto alla verità”

“Il ministero della Salute mi ha negato la relazione dell’ispezione effettuata dai Nas nel reparto di Terapia intensiva coronarica dell’ospedale Civico di Palermo”. Lo annuncia la deputata siciliana in commissione Affari Sociali alla Camera, Giulia Di Vita, che nei giorni scorsi aveva presentato la richiesta di accesso agli atti, in seguito all’invio dei Nas da…

Aziende sanitarie in deficit: “I manager salvati dal governo che non decide”

“In Sicilia sei aziende sanitarie in deficit hanno preparato i piani di rientro ma ogni decisione sulla loro gestione e sul relativo allontanamento dei manager è bloccata, perché il governo non ha ancora deciso come agire, dopo la sentenza di incostituzionalità di alcuni commi dell’articolo 1 della legge di stabilità 2016”.  Lo dice la deputata…

Chi dice che i “non siciliani” farebbero il bene della Sicilia?

Occupandomi di pari opportunità ho sempre combattuto l’artificio delle quote rosa sulla base di un ragionamento molto semplice: va premiato e sostenuto il merito e la qualità a prescindere dal genere della persona. Uomo o donna che sia, se meritevole un lavoratore ha diritto di vedere riconosciuta la propria competenza. Questo concetto base si estende…

Caos centri vaccinali a Palermo e provincia, replica alla ridicola risposta di Davide Faraone

La risposta del Ministero della Salute sul caos vaccini accaduto a Palermo e in altre ASP della provincia il mese scorso è stata assolutamente inadeguata, ritengono di non avere alcuna responsabilità scaricandola piuttosto sulla Regione. Inviare delle semplici circolari è stato il loro modo per coordinare le procedure, semplicemente ridicolo! Qui trovate il testo completo…

Caos vaccini, Di Vita: “La risposta di Faraone è uno scaricabarile del governo sulla Regione”

“Ritengo di poter rilevare che i disagi registrati dai genitori debbano essere imputati alla sola scarsità di informazioni operative a livello locale e non alla presunta ‘velleità o inadeguatezza’ delle misure adottate dal ministero della Salute, come definite dall’onorevole interrogante”. Lo ha scritto il sottosegretario alla Salute Davide Faraone in risposta a un’interrogazione del deputato siciliano alla Camera…

Ospedale Civico, trasparenza zero fino a negare l’evidenza

Credo che non sia molto professionale per chi ricopre posizioni di responsabilità cercare di negare l’evidenza. Non fosse altro che ci si ricopre soltanto di ridicolo. Il direttore sanitario dell’ospedale dei bambini, dott. Giorgio Trizzino, in una replica pubblicata sul Giornale di Sicilia tenta di smentire quanto da me appurato nell’ispezione condotta venerdì 6 Ottobre…